Dall'antipasto al dolce...

Pere al cioccolato

pere_cioccolatoPER LE PERE
Pere: 4
Zucchero: 200 g

Acqua: 500 ml
Salsa alla vaniglia: 200 ml


PER LA SALSA AL CIOCCOLATO
Cioccolato: 100 gr
Acqua: 30 ml
Panna: fresca 30 gr

 

Per prima cosa preparate lo sciroppo unendo in una casseruolina lo zucchero e l’acqua, pulite bene le pere e privatele della buccia ma non del torsolo, quando arriva al limite del bollore adagiatevi dentro le pere con il loro picciolo e fatele cuocere a fuoco medio per circa 20-25 minuti fino a che siano tenere ma ancora ben sode.

Trascorso questo tempo prelevatele dallo sciroppo e mettetele su un piatto con della carta da cucina e asciugatele molto bene; togliete la carta e copritele con pellicola e mettetele a raffreddare in frigo per un’oretta.
Preparate ora la salsa al cioccolato: tritate a coltello il cioccolato e mettetelo in una ciotola, scaldate l'acqua e versatela a filo sul cioccolato, mescolate con una frusta per evitare che il cioccolato faccia grumi; unite anche la panna tiepida e tenete da parte la salsa.
Prendete le pere e poi nappate con la salsa al cioccolato ancora calda!

Curiosità

I frutti che mostrano la buccia rossastra (tranne le varietà colorate), sono i frutti che crescono nella parte più alta delle chiome, dove l’alternanza tra luce solare e rugiada della notte favorisce questo fenomeno di arrossamento.

Da un anno all’altro la data di fioritura può differire anche di un paio di settimane, mentre la data di raccolta è tendenzialmente stabile; la durata del ciclo del frutto è fortemente vincolata alle condizioni ambientali, soprattutto nella fase di maturazione.

Le pere sono raccolte un po’ acerbe altrimenti non sarebbe possibile conservarle per lunghi periodi come invece avviene oggi; tuttavia è possibile concludere naturalmente la maturazione successivamente, con gli opportuni accorgimenti.